che mare

Che mare è se entro in acqua profondo non tocco a pochi centimetri trafilo con gli occhi la riva tracciata da fili di alghe verdi e poi grigie poi sabbia e erba a tratti e qualche pietra a pochi centrimetri dal resto del mondo che cammina su un ponte e si rilassa e accede al sole e si distrae col verme sull’amo e grida da borsa frigo aperta gli ombrelloni gialli in riga i pini come quelli di Roma? Che mare è mi chiedo quando immergo tutto me con la testa al posto dei piedi a saggiare l’acqua tordiba e sentire vicino la pelle e la mia vita che cambia tutta dentro. è poi ricordo.. l’indecisione del gabbiano. del suo volo che non sa di acqua o terra. laguna.

Annunci

2 Risposte to “che mare”

  1. gattanna Says:

    uffa, proprio il mio primo giorno di lavoro lo scrivi: non è giusto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: