giostre

Se arrivano le giostre forse è festa e montarle di notte riempie spazi di tempo che sono altri dai normali dormire della gente perbene il parcheggio si trasforma gli alberi tra una pista e il popcorn la cordonata il passacavi la gente che verrà domani mai si chiederà la vita degli altri oltre la loro su questi luoghi diversi occupati dal divertimento a due euro al giro mi si perdoni il linguaggio da sonno e rabbia che ancora non va via la giostra che mi assomiglia girerà a vuoto ancora ancora ancora finchè il mare visto dall’altra parte assomigli al mio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: