… appena

la neve appena. sulle montagne al profilo sono sfumature di bianco viste da lontano e confondono il cielo grigio e confondono il nero delle pietre e degli alberi che chissà come sono da vicino neri e orfani di foglie.  però li ci arrivo e cerco parcheggio tra auto di gente che nasconde con garbo la sua tristezza e sento il fresco dell’aria bella comunque bella comunque. comunque bella. se mi distraggo al caffè è che mi ricordo del mio pino marittimo stagliato su un pezzetto di cielo celeste appena col sole che esce appena e che sembra già primavera appena ed invece è il filtro e il taglio del mio click sull’app telefonica. possiamo confonderci vedere le stesse cose apparentemente diverse lasciarci diventare trasparenti plexi sperimentale e accorgersi del cuore, appena.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: