Archive for agosto 2013

… A6

agosto 20, 2013

A6, A5 piegato libretto pezzi di carta con graffette centrali toner bianco e nero a colori… delle parole scritte non dico nulla non sembrano le mie da quanto distante mi pareva l’idea di una lettura su foglio stampato, così tanto sofferte nel video, ripassate, corrette, disintossicate dalla punteggiatura. ma poi è il cuore che si ferma, fa rallentare i respiri, i gesti, mancano le parole per una cosa inaspettata che non ha misura nei sentimenti se non quello dell’amore della bellezza dell’amicizia. racconto paesaggi luoghi case strade solo se la gente li fa vivere, e allora io li avevo notati i travi nuovi e i travi vecchi le ragnatele del tempo come i mattoni rossi una casa vecchia bella ma ora nuova coi segni del tempo ancora più bella. e poi il tavolo nel porticato la parmigiana le squadre attorno al gong di pentole. se sorrido è perché con tutto ciò non sento più il freddo della notte e posso leggere altre parole accanto le mie.

Annunci

… polvere

agosto 14, 2013

.. la strada d’asfalto in discesa tagliata in due dalla riga in mezzo, l’una parte scura, l’altra chiara, quasi bianca. chiunque dal ponte scenda se ne accorge, forse, prima di immergersi nella strada di sassi fino al mare.. poi, forse, nulla ricorda al rientro. sono due direzioni, due stati d’animo, per un arrivo e una partenza, per qualcosa che viene e qualcosa che va, l’allegria e la stanchezza voluta, il sapore della salsedine e quello dei fritti.  Estate complice.. un chilometro uguale per gli uni e per gli altri, per la polvere, in gola, che a volte rimane, forse, e per alcuni serve, a far morire, i pensieri sulla strada..