… sedicinoni

… c’è una piccola distanza che separa la poltrona larga allo schermo da diciannove pollici in sedicinoni, sufficiente all’ipnosi quando serve. E’ una distanza fisica che si annulla solo quando i tuoi pensieri si portano dentro le immagini di questo elettrodomestico e queste ti gustano di racconti gialli o quando le stesse storie ti conciliano l’andare nei tuoi sonni, pieni o vuoti che siano.. C’è poi l’incipit a questi pensieri circolari, che ti riporta sempre lì.. dove c’è quella piccola distanza… e dove si matura l’emozione.. che qualcosa.. manca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: